Uzbekistan, tre gioielli sulla Via della Seta

 

Non ricordare il giorno trascorso
e non perderti in lacrime sul domani che viene:
su passato e futuro non far fondamento
vivi dell’oggi e non perdere la vita
al vento

Omar Khayyam

viaggio culturale  -  visita a comunità locali
6-13 ottobre  2017

8 giorni - 7 notti
scadenza iscrizioni: 1 luglio 2017


 Sulla via della seta, nei percorsi della grande storia, l'Uzbekistan ha un posto d'onore. Città come Bukhara, Khiva e Samarcanda sono ormai entrate nel mito e non a caso tutte e tre sono state dichiarate dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Il nostro  viaggio ripercorre luoghi mitici ed evoca figure leggendarie, vi invita a scoprire un patrimonio architettonico e culturale, a godere di monumenti meravigliosi ed impensabili, rimasti a testimonianza di una storia tormentata, ma ricca di cultura ed umanità:  inconfondibili cupole di maiolica blu e oro, di moschee e madrasse,  minareti finamente scolpiti,  portali e paraventi.

Avrete modo  di gustare qualche cena in famiglie di artigiani , di ammirare fini lavori, ricami e tappeti e così avvicinarvi ad un  in un mondo di antiche tradizioni, grazie alla calda ospitalità dei suoi abitanti.

itinerario in dettaglio approfondimenti
quote immagini

 

itinerario in breve

1°giorno
partenza con volo notturno per Urgench
2˚giorno      Urgench – Khiva
Arrivo in mattinata a Urgench,  transfer a Kiva, riposo. 
Le nostre visite iniziano con la cittadella Ichan Kala « La fortezza interna », il complesso “Kunya Ark” la scuola coranica Amin Khan, la bellissima Jum'a Masjid,  il Tosh Khovli « Il palazzo di Pietra » residenza dello Scià del Khorezm.
3˚Giorno     Khiva
Continuiamo le  visite  con il mausoleo di Pakhlavan Makhmud , la Madrasa di Kuli Khan e il Caravanserraglio, tempo a disposizione  per passeggiare  e visitare il  bazar.
4˚Giorno     Khiva - Bukhara
Partenza per Bukhara.  L'itinerario si noda attraverso il fiume Amu-Darya e il Kyzilkum,  il
deserto Rosso. 
5˚giorno     Bukhara  
Visitiamo nella piazza Lyabi-Hauz la madrassa di Nodir Devan Beghi e la madrassa Kukeldash,  la moschea Magoki-Attari, il Minareto Kalyan e la vicina Moschea Kalyan. Proseguimento nella cittadella dell’Ark con la visita alla moschea Bolo-khauz , luogo di una bellezza speciale e il mausoleo dei Samanidi

6˚giorno      Bukhara -   Samarcanda
Partenza per Samarcanda,  ci fermiamo lungo il tragitto per gustare in famiglia  il piatto tradizionale, il Plov. Arrivo a Samarcanda
visita della  piazza di Registan, simbolo della città, circondata dalle meravegliose madrasse di Ulughbek, Sher Dor e Tilla – Kari, e la moschea di Bibi-Khanim.
7˚giorno      Samarcanda
Visita al complesso di Shokhi Zinda , lo splendido viale delle tombe, chiamato “ La perla di Samarcanda”. partenza per Taskent con treno veloce.
8˚giorno   Nel pomeriggio rientro in Italia

 

turismoconsapevole@liberocammino.com