Le Cotswolds, la quintessenza della campagna inglese

 

We shall not cease from exploration
And the end of all our exploring
Will be to arrive where we started
And know the place for the first time


Non cesseremo di esplorare
e la fine di tutto il nostro andare
sará di arrivare
lá dove siam partiti
e conoscere il posto per la prima volta

Thomas Sterne Eliot

 

COTSWOLDS
slow trekking - passeggiate  - itinerante
qualsiasi periodo dell'anno su richiesta, minimo 2 persone 
8 giorni / 7 notti 

Il programma è appositamente studiato per offrirvi un itinerario completo nella campagna inglese.

Siamo nella più grande delle aree protette inglesi, terra affascinante e gentile, ricca di boschi e colline, corsi d’acqua e dolci declivi, dove pascolano migliaia di pecore. Regione di straordinaria bellezza, disseminata di residenze storiche, piccole chiese, tipici pub, cottage con tetti di paglia e punteggiata di bucolici, assonnati, deliziosi villaggi in pietra calcarea, color miele ………… la quintessenza della campagna inglese. Vanta alcuni dei paesi più belli di tutto il Regno Unito, un tempo importanti centri per il commercio della lana. I mercanti lanieri hanno lasciato in eredità prosperosi villaggi ed eleganti residenze di campagna, per lo più mantenute nelle condizioni originali.  Un posto splendido per una vacanza, tutto da esplorare  passeggiando a piedi per i mille sentieri, ammirando  le bellezze naturali e paesaggistiche, su e giù per campi e boschi, attraversando fattorie e villaggi fioriti e curati a tal punto da sembrare irreali, in una atmosfera che comunica un senso di benessere e tranquillità. Villaggi che mantengono tutt’oggi intatto il fascino di uno stile antico, circondati da paesaggi che sembrano dimenticare la circostante Inghilterra del ventunesimo secolo. Sono dichiarati dal 1966 “Area of Outstanding Natural Beauty” (AONB, area di particolare bellezza naturalistica) un riconoscimento britannico che certifica e protegge le più belle aree d’interesse naturalistico del regno.
Le Cotswolds sono un'area di colline e di vallate fluviali che si estende tra nord e sud per circa 160 chilometri. Fra Cheltenham e Bath. La ricchezza originata dal commercio della lana sovvenzionò la costruzione di chiese, residenze di campagna e  villaggi, costruiti in pietra locale dal caratteristico color miele, che contraddistingue tutta la zona. La diffusione degli allevamenti disegnò il paesaggio, disseminandolo dei tipici muri in pietra, ancor oggi esistenti e che, in origine, servivano a contenere le greggi. Il toponimo" Cotswold" deriva da "wold", che indica una dolce collina, e "cot", che significa recinto per le pecore.

 

 

itinerario in dettaglio

approfondimenti

quote

immagini