LiberoCammino


l'arte di viaggiare lentamente

turismo responsabile, itinerari culturali

 

"dovunque tu vada vacci col cuore"

Confucio

Liberi di incontrare...
Liberi di conoscere...
Liberi di stupirsi...

non fatevi comandare dalla fretta, assaporate il cammino e non la meta, nel maggior tempo possibile...
"sprecate" un po’ di tempo per osservare un passero, gustarvi la cena preparata in famiglia a Marakkech, scrivervi una ricetta
...Non fermatevi se fuori piove, vivere i fenomeni naturali, e non solo le belle giornate, ci rende liberi di ricevere i benefici fisici ed emotivi che la natura ci regala.
 

 

LiberoCammino è una filosofia di viaggio

che permette al visitatore di godere città, paesi e luoghi, senza la fretta che ci è consueta, lentamente, offrendo percorsi immersi nella natura, esplorando l'arte e la cultura locale, osservando le persone e confrontandosi con loro e con noi stessi

è un modo di fare turismo

a volte lontano dai circuiti famosi, un turismo più libero e ricco di sorprese che privilegia i panorami, i luoghi dove avviene la vita quotidiana, cercando di conoscere le tradizioni, le abitudini, la cultura delle popolazioni locali

è un turismo consapevole e responsabile

di sè e delle proprie azioni, della realtà dei paesi di destinazione, diverse e ancora sconosciute, che va incontro alla gente, alla natura, alla cultura, con rispetto e disponibilità, che alimenta dove e quando possibile l’economia locale, nella scelta del cibo, dell’alloggio e del trasporto pubblico

in un’epoca in cui la velocità appiattisce le esperienze

e annulla le distanze, rallentare, aspettare, camminare, fermarsi, vuol dire concedersi un imprevisto, prendersi il lusso di “perdere tempo”, vuol dire godersi ogni aspetto della natura, imparare a rispettare il suo ritmo e anche il nostro, dimenticare i ritmi frenetici del nostro vivere odierno.